La realtà non è sempre come sembra e parlare male degli altri (o alle loro spalle) può far apparire le cose come non sono.

La storia che ci racconta Cristina Bellemo in Qualcosa da dire, edito da Zoolibri, è un modo per spiegare ai bambini di 3/4 anni cosa succede quando “si sparla” e si spettegola del prossimo: non solo è una cosa scorretta, antipatica e sgradevole, ma porta anche a spiacevoli conseguenze per chi lo fa.Qualcosa da direSiamo stati rapiti dalle bellissime illustrazioni di Romina Marchionni, che accompagnano le parole dell’autrice e che ci portano nel mondo magico di un bosco, dove è ambientata la storia, abitato da moltissime specie di animali: volpi, rinoceronti, scoiattoli, rane, lucertole, conigli, cinghiali, vipere, canguri, elefanti, scimmie… Raffigurati su due piedi e vestiti e tutti (o quasi) impegnati in un bel brusio: “Nella foresta si sentiva un chiacchericcio e mai un attimo di pace, neppure una briciola di silenzio”.

recensione completa